Fai una domanda su questo prodotto

Manuale di Qualità della vita

29,00 €
Modelli e pratiche di intervento

Clicca qui per acquistare con CARTA DOCENTI
Vi ricordiamo che non si può comprare più di una copia di un singolo oggetto 
in caso contratio l'ordine verrà annullato e che l'importo non viene restituito.
Acquista con Carta del Docente
 

 

Autore: Robert L. Schalock; Miguel A. Verdugo Alonso
Editore: Vannini Editoria Scientifica
Pagine: 440
ISBN: 9788874360338


SOMMARIO
Parte prima: Presentazione del testo e del concetto di qualità della vita
● Il concetto di qualità della vita: significato, rilevanza e concettualizzazione
Parte seconda: L’integrazione della ricerca sulla qualità della vita
● Educazione, educazione speciale
● Salute fisica
● Salute mentale
● Ritardo mentale e disabilità intellettive
● Invecchiamento
● La qualità della vita nell’ambito familiare
● Una sintesi di domini e indicatori cruciali della qualità della vita
Parte terza: La misurazione della qualità della vita
● Tecniche di ricerca sulla qualità della vita
● Un approccio sistemico alla misurazione della qualità della vita
Parte quarta: L’applicazione del concetto di qualità della vita
● L’applicazione del concetto di qualità della vita a livello individuale
● L’applicazione del concetto di qualità della vita a livello organizzativo
● L’applicazione del concetto di qualità della vita a livello sociale
● Dalla sintesi alla visione prospettica

 

DESTINATARI
Professionisti, operatori, educatori e famiglie


PRESENTAZIONE DEL LIBRO
Comprendere e applicare il concetto di qualità della vita è divenuto sempre più un fattore critico nel campo educativo, sanitario, sociale e familiare. Le persone vogliono una vita di qualità, i servizi vogliono offrire sostegni di qualità e chi valuta i sistemi (sanità, amministrazione, consumatori) pretende esiti di qualità.
Questo manuale, attento alle prospettive transculturali e alla valorizzazione delle unicità territoriali, fornisce al lettore una comprensione chiara del concetto di qualità della vita e della sua importanza, delineando un modello paradigmatico (basato su quindici anni di ricerche e su una revisione completa della letteratura scientifica) con strategie pratiche per orientare gli operatori nella valutazione dei programmi esistenti, nella misurazione e nella progettazione di nuovi interventi volti a migliorare la qualità di vita percepita dalla persona.
Oggi, grazie alla letteratura sintetizzata e ai concetti proposti in questo testo, possiamo dire di aver raggiunto la consapevolezza che potenziare una vita di qualità per ogni persona è una responsabilità scientifica e umana raggiungibile anche nel campo delle disabilità intellettive.